Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Dio non esiste, Marx è morto e anch'io non mi sento troppo bene!

Lascia un commento

Una citazione di Woody Allen per iniziare questo lunedì mattina. E per tirare qualche somma, visto che negli ultimi giorni ho disertato il mio blog.

Le elezioni USA sono andate come sono andate: Bush ha vinto. Non so cosa cambierà o cosa sarebbe cambiato con una vittoria di Kerry: è l’America, nel bene e nel male. Inizio a pensare però che il male abbia la maggioranza…

Vedremo cosa farà la vecchia Europa, che perso un Buttiglione si è ritrovata con un Frattini. Mica lo so se ci ha guadagnato… Intanto abbiamo un regista olandese ucciso e una scuola islamica fatta saltare in aria quasi per ripicca. Confido però nella storia e nella cultura, nel buon senso dei cittadini europei. E nella diversità.

Se la paura fa 90, allora vai con i metal detector che ti mettono a nudo… nel vero senso del termine. Sono in sperimentazione a Londra. Cosa dirà il buon Rodotà in Italia? Dicono che le scansioni del dispositivo in sperimentazione ingrassino… e “ingrosseranno” anche? Sai che spettacolo…

Infine, rieccoli, più stupidi che mai. E fuori tempo. Casarini e gli altri si improvvisano proletari e reiterano vecchie frasi e slogan per giustificare razzie bell’e buone a Roma. La “spesa” o l'”esproprio” proletario… A legger le dichiarazioni non so se ridere o incazzarmi:

“Sabato abbiamo distribuito beni a chi ne ha bisogno. Le persone fuori dal supermercato, dopo il primo momento di sbigottimento, erano entusiaste e ci hanno detto grazie. C’erano pensionati e giovani coppie che non ce la fanno più a fare la spesa. C’era un nuovo soggetto sociale, il precario, il perno di questa società. Questa Italia esiste ma non è rappresentata né dai partiti né dai sindacati”.

“Una signora pensionata aveva le lacrime agli occhi per il fax: le serviva tantissimo e non era mai riuscita a comprarlo. Oggi anche il computer o un fax sono un bene primario”.

Qualsiasi cosa dica ora parrebbe da reazionario. Eppure non sopporto certe cazzate, un esser demagogici e strumentali che nemmeno Maurizio Costanzo di mattina con le paperelle di coccio sulla scrivania… Col risultato che una manifestazione sacrosanta e legittima è passata sotto silenzio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...