Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Lost in translation

Lascia un commento

Ieri pomeriggio sono stato al cinema. Il film “Lost in translation” era un pò che volevo vederlo ed immaginavo che ne sarebbe valsa la pena: la regia di Sofia Coppola (per rinverdire la polemica di venerdì, una figlia d’arte) e la presenza di Bill Murray erano ottime premesse.

Della Coppola avevo apprezzato “Il giardino delle vergini suicide“, film molto particolare. Di Murray, ogni espressione nei suoi film, ma in particolar modo a partire da “Groundhog Day“. Il film di ieri è molto carino, poetico, non ordinario. Ottima la fotografia e la colonna sonora, ottimi gli attori (in particolare Bill Murray e Scarlett Johansson). E il finale, per nulla scontato e per nulla banale. Il sottile gioco di sguardi e complicità, le battute di Bob, gli sguardi di Charlotte. Insomma, vivamente consigliato a tutti.
Il sito ufficiale

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...