Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Cattivik

2 commenti

Ieri sera sono andato al cinema. Il film scelto, Dopo mezzanotte, non era granché, anzi da qualche parte ho letto essere da “tracolla” (derivazione della “borsetta”). Diciamo divertente e con alcuni spunti simpatici. Mi sono però ripromesso di andare al Museo del Cinema (ospitato nella Mole) la prossima volta che per lavoro dovrò salire a Torino. Dimenticavo: altra cosa simpatica assai era la protagonista, Francesca Inaudi.

A cena si disquisiva delle ristrutturazioni e delle ditte ingaggiate per l’infausta ed eterna opera. Chiaramente a nessuna di esse viene in mente di emettere fattura e gliela devi semmai chiedere con insistenza. A domanda rispondono: e perché vuoi pagare di più? Perché le tasse vanno pagate, pirla! E’ grazie a gente come te se io pago aliquote alte, non ho una lira in tasca a fine mese e debbo pure sorbirmi lo smacco di te che mi racconti i week-end sul tuo aereo privato!

Tornando a casa ho trovato degli esseri inferiori che evidentemente provavano piacere a strombazzare il clacson in auto o motorino, ad ora tarda e dandoti la sensazione di essere inseguito e rincorso mentre te ne vai tranquillo in Vespa. Dalle sciarpe, bandiere ma soprattutto sguardi poco furbi, ho capito che erano tifosi (e laziali, per giunta). Nemmeno a dirlo: seminati dal sottoscritto, alias mago della pioggia (che ieri pioveva, vacca maiala!). Se ieri eravate su Lungotevere alle 23, non avete visto un missile Cruise ma un vespone bianco lanciato a manetta 😀

Questa mattina telegiornale: festival del cinema di Cannes. Se metto le mani sul chirurgo plastico che ha operato Emmanuelle Béart lo strozzo! Ma come si fa? Era una donna bellissima, elegante. Ora ha due canotti al posto delle labbra anche lei… Fortuna la Casta, che sulla passerella mantiene sempre le promesse.

Annunci

2 thoughts on “Cattivik

  1. I tuo gusti vanno migliorando, la einaudi no globbbal look mi si dice, infatti… ;-P
    la béart lo era, bellissima
    la casta s’è già detto, che ha l’unico difetto in accorsi…
    m

  2. Incredibile davvero, non ne ho ancora vista una che abbia tratto giovamento dalla chirurgia plastica alle labbra! Boh. D’accordissimo sulla Inaudi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...