Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Marcenaro's Version

1 Commento

L’ha scoperto il Giornale: “Quando il giovane Silvio salvò un uomo”. Cioè: “Nel 1968, a Portofino, il dottor Berlusconi riportò a riva un pittore che si era gettato dalla scogliera dopo l’addio della fidanzata”. Il sindaco di Portofino conferma. “Il sindaco Devoto è già in moto”, annuncia infatti il Giornale, “sta cercando il miracolato a Parigi per riportarlo in Italia”. Complimenti per lo scoop, perciò. Ma ci auguriamo che diventi una serie. Quando nel 1969, a Cortina, il giovane Silvio salvò la fidanzata del pittore che, appresa la notizia, si era lanciata a capofitto in un crepaccio. Quando nel 1970, alle Bermude, il giovane Silvio scolpì una madonnina di legno semplicemente fissando con intensità un albero del pepe. Quando nel 1971, a Capri, soffiando nello zucchero, diede vita a una fabbrica di lecca-lecca per i bambini del ceto medio-basso. Quando nel 1972, a Porto Rotondo, il dottor Silvio trasformò l’ultima foca monaca, che soffriva di solitudine, in una capretta con quattro fratellini. E così via per il ’73, il ’74, il ’75, fino al 2005. Vogliamo vedere, appena diventa santo, se insisteranno a romperci i coglioni. [Il Foglio]

Annunci

One thought on “Marcenaro's Version

  1. Ciao, ho letto. Mi hai fatto sorridere. Grazie. Se ti va di conoscere meglio Portofino, visita il portale Portofino World Site a http://www.portofino.ws

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...