Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)


2 commenti

Sublime

Un ringraziamento speciale oggi ad Antonio Tombolini. Il video di Glenn Gould che interpreta l’Arte della Fuga di Bach, emoziona e scuote per la bellezza e la perfezione che emana. Ho sempre amato Gould, a partire dalle più famose variazioni Goldberg. E ho sempre amato Bach, quantomeno dal momento in cui un amico pianista, Serafino Sabatini, prendendo un caffé mi spiegò come rispetto a un Ravel che pure io adoravo, Bach era stato capace di gettare con pochi mezzi le basi per la musica dei secoli successivi. Ascoltate e godete della bellezza.