Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)


Lascia un commento

Un sano tintinnar di Manette

La denuncia nei confronti di Sacconi, ministro del Welfare e come tale anche della Salute, è sacrosanta. La sua quantomai puntuale dichiarazione (= minaccia) indirizzata alla clinica Città di Udine il giorno in cui un’ambulanza doveva andare a prelevare Eluana Englaro per trasferirla nella struttura in cui avrebbe fatto pace con la sua volontà, ha il sapore dell’intimidazione mafiosa. “Se lo fate, io taglio i fondi del SSN e vi faccio chiudere” (traduzione brutale). In un Paese normale, una simile posizione, una simile violenza, non sarebbe tollerata. Io non la tollero. E trovo penoso cotanto coraggio da parte di chi è in salute, tanto da stimolare la curiosità di vedere questi impavidi cavalieri annegati nella sofferenza… orsù, ora dimostrate il vostro coraggio e la vostra volontà di vivere oltre la vita.