Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Il Foglio forever

Lascia un commento

da Andrea’s Version:
L’onorevole Giuseppe Ayala ha parlato di sé in un’intervista a Claudio Sabelli Fioretti: “Una volta un amico mi ha spiegato: ‘Tu non sei un uomo, sei un’icona’, a nessuno viene in mente che sono un magistrato straordinario, un uomo che ha rischiato la vita”. Poi ha aggiunto: “Una volta Marcello Sorgi, direttore della Stampa, mi disse: ‘Gli uomini importanti non sempre sono simpatici, non sempre eleganti, quasi mai bon vivant. Allora meraviglia uno come te’. Capisce?”. Quindi Ayala, stabilito di essere stato “due volte vicinissimo a fare il ministro della Giustizia, con Ciampi e con Prodi, e anche D’Alema aveva pensato a me”, è passato a parlare di sé e Falcone: “Eravamo così amici che sua moglie ci chiamava ‘i due fidanzati’. Eravamo legatissimi, ai limiti dell’omosessualità, una nostra incomprensione durò un po’, poi ci siamo visti a cena alla Fornarina, saletta riservata, io e lui soli, cinque minuti per chiarire tutto e poi siamo scoppiati a piangere, due bambini, con le mani nelle mani attraverso il tavolo”. Non credo si debba aggiungere altro.

da Il direttore risponde:
Al direttore 1 – Fini preme per la verifica. Il Cav. lo ha invitato in Sardegna con La Russa e signore per il week end. Meglio sardi che mai. Al direttore 2 – Minzolini ieri sulla Stampa ha citato un retroscena del lifting. Bossi che dice del Cav.: “L’ho visto un po’ tirato”. La frase è mia ed è inventata a fini di satira.

Pietrangelo Buttafuoco oggi sulla vicenda Bonolis-Ricci:
Potente è la disfida tra Bonolis e Ricci. Se solo avessero idea di quanto ce ne fotte, avrebbero esatta l’idea dell’infinito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...