Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Il signore degli orpelli

Lascia un commento

Questo fine settimana grande abbuffata di cinema: ho iniziato venerdì con “Sotto falso nome“, proseguito sabato con “L’amore è eterno finché dura” e domenica con una maratona de “Il sognore degli anelli”, prima e seconda parte. La terza questa settimana.

Il primo è interessante, con ottime recitazioni (adoro Auteil da Un cuore in inverno), una trama non banale, scenografie e musiche (Ludovico Einaudi) quasi perfette. Qualche vuoto ogni tanto. Riempito a dovere da Anna Mouglalis.

Verdone è stata una scelta fatta quasi per caso, nella convinzione del solito filmetto banale degli ultimi anni del regista. Invece mi è piaciuto: ha ritmo, battute intelligenti, soggetto tipico di questo periodo ma non banale. Soprattutto ritmo. Nessun vuoto e nessuna noia durante la proeiezione.

Infine “panzata” del Signore degli anelli. Continuo a non comprendere il perché del caso. Attendo il terzo episodio per ricredermi o pensare che sia un inaudito polpettone…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...