Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Il pensiero debole

Lascia un commento

Pare che un’intervista di Gianni Vattimo su Vanity Fair (ah, però…) abbia fatto scalpore. Tra le righe si legge una confessione di Vattimo che si dice innamorato, e troppo tiepidamente ricambiato, di un ventenne “cubista”.

Che fosse gay tutti lo sapevano, ma dichiarare la propria passione per una persona che ha 49 anni di meno ma soprattutto lavora come “cubista” in una discoteca, anche alla sinistra più illuminata dev’esser parsa una schifezza.

A me, sinceramente e detta fuor dei denti, “frega ‘na sega”. Saran pure fatti loro. A me preoccupa più il fatto che le idee politiche di Vattimo negli ultimi anni siano inascoltabili!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...