Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Degustazione ad hoc

7 commenti

Sabato scorso avevo deciso di andare a Bevagna, in Umbria, per cenare all’Enoteca Piazza Onofri. C’ero stato già tempo addietro e la ritengo una delle migliori enoteche in circolazione, con una bella carta dei vini ed ottime portate. Una peculiarità: al bicchiere aprono (quasi) qualsiasi bottiglia si abbia voglia di degustare.

Comunque, telefono per prenotare e mi dicono che no, non era possibile e che la serata era organizzata da Le strade del Sagrantino per la settimana enologica. Provo ad insistere e mi spiegano che la serata degustazione era preparata da Angelo Troiani, chef del ristorante Il Convivio di Roma, uno dei cuochi più giovani e famosi in circolazione, e che durante la serata sarebbero stati serviti i vini locali da sommelier dell’AIS. Prezzo più che onesto, 55 euro. E quattro posti ancora liberi. Miei!

Menu degustazione così composto:

  • Strudel di ricotta e spinaci con funghi porcini, guanciale ed alloro, salsa di pesca, menta ed olio naturale di tartufo bianco
  • Zuppa di ceci di Spello con maltagliati ed olio di Trevi
  • Coscio di maialino da latte al pepe rosa con salsa balsamica
  • Creme brulèe allo zenzero con cannolo di spuma di caffè ed anisetta

In abbinamento, proposte di vini grechetto, rosso di montefalco, sagrantino e sagrantino passito… a fiumi! E tutti ottimi: Colpetrone, Adanti, Arnaldo-Caprai, ecc. Tutti rigorosamente in bicchieri Riedel.

Una serata molto particolare. L’occasione di assaggiare la cucina di Troiani ad un prezzo accessibile. Infine, prima di andare via, una chiacchierata con Angelo Troiani, che conoscevo dalla Trinchetta a Roma e poi a casa (ma non ho guidato io, non era il caso…). Ancora mi lecco i baffi.

Annunci

7 thoughts on “Degustazione ad hoc

  1. Questa ce la potevi risparmiare…sigh, vado al mio riso in bianco…Argh!

  2. Sei un ciccione.

  3. @bobo: inseguo il maestro… Ma tu, maestro, sarai sempre un centimetro oltre il mio ;-P

  4. E’ vero, ce l’ho sempre avuto più lungo del tuo.

  5. @bobo: lo sapevo e infatti la trappola ha funzionato; hai fatto la battuta più scontata e banale che potevi fare, stante l’esca posta sottoforma di “centimetri”… povero…

  6. Non è una battuta. E’ una constatazione dei fatti.

  7. che elevato scambio di opinioni, non si era partiti dalla degustazione? ;-P

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...