Il Blog di Lebowsky

"Tiente largo, ma datte 'n limite" (cit. M. Paolini)

Trabaho lavoro work travaille

1 Commento

Il lavoro è una parte importante della nostra vita. Anche perché ci tiene impegnati per un terzo della giornata, chi più chi meno (chiaro non faccio riferimento a chi il lavoro lo cerca e non lo trova e sono molti, sempre di più).

Allora mi chiedo perché si lavora male. Io non riesco, non voglio lavorare male. E se accanto qualcuno tende a spendersi poco, non lo prendo ad esempio ma cerco di fare al meglio la mia parte. Non sopporto chi tira via, il meccanico che ripara male un motore, l’impiegato che si perde una pratica, il muratore che tira su un muro storto, il giornalista che scrive senza documentarsi, insomma ci siamo capiti. Tirar via poi ha una sola conseguenza: dover mettere le mani due volte sullo stesso lavoro e dunque spendere il doppio del tempo!

Io a fine giornata voglio essere soddisfatto di ciò che ho fatto. Invece sembra che la corsa sia alla non professionalità, alla pecioneria. Ecco, è una cosa che mi fa girar le balle!

Annunci

One thought on “Trabaho lavoro work travaille

  1. E ‘sti cazzi…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...